Funzioni strumentali per l’anno scolastico 2019 – 2020

 

 

Area continuità orientamento

Organizzazione e gestione incontri tra alunni scuola secondaria di I grado – docenti scuola secondaria di II grado

Presentazione tipologie e peculiarità dei percorsi scolastici ai coordinatori delle classi terze anche attraverso la distribuzione di materiale informativo inviato dagli istituti superiori del territorio.

Organizzazione laboratori orientativi in collaborazione con insegnanti della scuola secondaria di II grado

Organizzazione di incontri informativi aperto ai genitori con l’intervento di esperti esterni sulle tematiche dell’orientamento

Organizzazione incontri con i maestri del lavoro

Collaborazione con le agenzie del territorio

Partecipazione ai tavoli tecnici dell’UST_ambito orientamento

Prof.ssa cristina dini

-Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne – Indirizzo Europeo (Lingua Inglese) conseguita presso l’Università degli Studi di Pisa
-Docente dall’ a.s. 1986-87, ha ricoperto incarichi di coordinatore di dipartimento linguistico e di responsabile di laboratorio linguistico promuovendo la didattica laboratoriale
-Partecipa ad attività di orientamento dal 2011-12 con incarichi di Funzione Strumentale (a.s. 2011-12), e responsabile di plesso (a.s. 2018-19)

Area gestione del ptof

Individuazione delle finalità didattiche educative che scaturiscono dal Collegio dei docenti. Rilevazione fabbisogno utenti. Coordinamento delle attività di progettazione e di programmazione nella Scuola, raccordandosi con i Responsabili dei Dipartimenti e delle Commissioni di lavoro. Coordinamento delle attività del POF-PTOF, raccordandosi con i Referenti dei progetti, ai quali offrirà ogni sostegno e collaborazione per l’individuazione di strumenti e criteri di valutazione e di monitoraggio delle attività. Rilevazione delle attività del POF – PTOF, stimolandone la realizzazione e curandone le fasi di verifica, di monitoraggio e di valutazione. Rilevazione soddisfazione degli utenti (genitori e studenti) e del personale della scuola. Produzione di statistiche sui risultati intermedi e finali degli studenti e monitoraggio dispersione scolastica. Monitoraggio relativo al RAV

Prof. alessio traversi

Insegna Lingua e Letteratura Italiana e Storia.

-È drammaturgo e operatore teatrale.

-Per molti anni ha svolto la funzione di progettista in ambito socio-culturale. È iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti come pubblicista. 

Area Inclusione

La figura della funzione strumentale inclusione è, nell’odierna scuola dell’inclusività, una delle figure di fondamentale importanza in quanto promotore dell’integrazione e inclusione scolastica e sociale degli studenti con peculiari esigenze formative.

Questa è una figura nata conseguentemente alla Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012, che ha riconosciuto l’esistenza di bisogni educativi speciali, diversi dalle situazioni di disabilità, e previsto la personalizzazione dei percorsi formativi per quegli alunni che presentano tali bisogni.

I compiti del referente per i BES, in linea generale, sono finalizzati ad un obiettivo primario ovvero quello di facilitare il processo d’apprendimento degli alunni con bisogni educativi speciali

Area supporto agli studenti

Coordinamento di attività intese a personalizzare il curriculum, per arricchire l’offerta formativa in relazione ai bisogni degli studenti ed alle risorse espresse dal territorio.La funzione obiettivo dell’are 3 pone un forte richiamo alla centralità dello studente nella scuola, intesa come strumento di emancipazione e di crescita.

Prof. Giovanni stellati

-Laurea in Architettura conseguita presso l’Università degli Studi di Firenze;
– Laurea in Scienze Religiose conseguita presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “B. N. Stenone” di
Pisa.
– Corso di formazione per docenti incaricati di Funzioni Obiettivo per ore 30 attestato il 3 Luglio 2000 e
organizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione.
-Incarichi di tipo pedagogico didattico attribuiti da soggetti esterni alla scuola:
dal 1988 al 1991, attività di “Assistente volontario nel sostegno
morale e reinserimento sociale” dal Ministero di Grazia e Giustizia (ai sensi dell’art. 78 Legge 26 Luglio
1975, n. 354) in collaborazione con il Centro Servizio Sociale di Livorno.

 

Area supporto ai docenti

costruire contesti culturali stimolanti ed aperti per l’attività dei docenti, adeguare attivamente le scelte didattiche ai cambiamenti in atto, creare le premesse per vivere la formazione da protagonisti consapevoli,

affermare un modello di docente quale professionista corresponsabile dei processi di crescita dell’intera comunità scolastica

Prof.ssa rosa evangelista

 

– Laureata in Scienze dell’Informazione

-Ha lavorato nell’ambito delle elaborazioni delle immagini presso il Cnr di Pisa con borse di studio di Alenia Spazio

-Collabora con il magazine online di turismo e tempo libero immediateboarding.it

-Insegna matematica

-È tra i responsabili dell’orario delle lezioni sia per l’Istituto Orlando che per il Buontalenti

-Da tre anni si occupa del supporto ai colleghi in particolare per quanto riguarda la formazione. In questo ambito ha organizzato corsi dedicati ai docenti